Mastergreen di Bottos - Prato

Mastetgreen di Bottos - Linea completa per il tappeto erboso

Mastergreen rappresenta la linea professionale di eccellenza per i tappeti erbosi. Sono sementi selezionate di origine americana di altissima qualità a forte endofizzazione, per la protezione naturale da insetti e patologie. L’apparato radicale è fascicolato e profondo per un'alta resistenza alla siccità, al caldo e al calpestio. La colorazione è intensa e duratura per un numero minore di interventi di fertilizzazione. La gamma completa di miscugli soddisfa l'applicazione in ogni ambito. I concimi, contenenti sempre una parte a pronto effetto e una porzione a rilascio programmato, sono studiati per le reali esigenze dei prati. Mediante la tecnologia Polyon adottata, si è potuto creare un sistema controllato di rilascio degli elementi nutritivi in relazione all’andamento climatico, alle necessità di crescita delle piante e al bisogno di azioni di prevenzione degli stress dei vegetali. Completano la linea tutta una serie di fertilizzanti liquidi per azioni immediate di colore e di aiuto, di biostimolanti per il potenziamento e la massima efficacia di qualsiasi pratica nutrizionale, di bioattivatori naturali per la formazione di protezioni endogene da parte delle piante e di specialità come coloranti, traccianti indicatori, tensioattivi e radicanti. La linea Mastergreen si rivolge ai massimi esperti operatori professionali così come agli utilizzatori hobbistici.

Mastergreen di Bottos - Prato

Categorie

  • Sementi
    <p>Mastergreen è caratterizzata da una linea completa di sementi di <strong>derivazione americana</strong>, quindi di selezione con germoplasma statunitense, fortemente caratterizzata dal <strong>colore scuro</strong> così come dalla presenza di <strong>endofiti</strong>: questi ultimi non sono altro che dei funghi naturali presenti all'interno delle piante che creano una protezione di tipo diretto nei confronti dei principali insetti dannosi e una protezione di tipo indiretto nei confronti delle patologie del prato. La linea delle sementi è <strong>completa</strong> e va dalla festuca arundinacea fino ad arrivare al classico tappeto erboso all'inglese.</p>
  • Concimi
    <p>Anche l'aspetto nutrizionale è di primaria importanza per quanto riguarda la linea Mastergreen. I <strong>fertilizzanti </strong>sono suddivisi in <strong>granulari</strong> e in <strong>biostimolanti liquidi</strong> e vanno a inserirsi nel processo di cessione programmata degli elementi nutritivi. La peculiarità che li contraddistingue è il <strong>Polyon</strong>, una resina completamente biodegradabile e atossica che rilascia poco per volta l'elemento nutritivo contenuto all'interno (anche in 90 giorni). Ci sono prodotti pensati per la spinta vegetativa, prodotti per il mantenimento, prodotti antistress e prodotti pensati per la semina, caratterizzati dalla presenza di acidi umici e acidi fulvici, cioè di sostanza organica nobile.</p>
  • Biostimolanti Bottos
    <p>Complemento della nutrizione della proposta Mastergreen sono i biostimolanti. Questi svolgono un'azione <strong>coadiuvante </strong>a livello nutritivo: possono quindi essere classificati come radicanti, come antistress, come fortificatori e come elementi miglioratori della biofertilità del suolo. Ci troviamo quindi di fronte ad elementi che possono essere utilizzati con <strong>duplice funzione</strong>: come <strong>biostimolante</strong> (a dosi molto basse con effetti d’azione indiretta sui vegetali) e/o come <strong>fertilizzante</strong>, a dosi più alte, con specifico significato nutrizionale nei confronti della pianta e del substrato di coltura. Diversi studi hanno evidenziato una vasta gamma di <strong>effetti positivi</strong> derivanti dall'utilizzo dei biostimolanti: si va dall’aumento della fertilità del terreno alla maggiore resistenza delle piante agli stress, passando attraverso il miglioramento nell’assorbimento e assimilazione dei nutrienti.</p>
  • Bioattivati
    <p>I bioattivati sono <strong>attivatori</strong> e <strong>modulatori</strong> dell'attività microbiologica dei terreni. In questa categoria rientrano i prodotti idonei allo sviluppo di batteri utili contro gli agenti patogeni: questi diventano, quindi, efficaci contro le principali patologie radicali e fogliari in maniera indiretta. I bacilli, completamente atossici per l’uomo e gli animali, producono sostanze antibatteriche e antifungine che contrastano lo sviluppo di numerosi funghi e patogeni radicali. Ci sono poi prodotti naturali ad <strong>azione fungistatica</strong> in grado di poter contrastare in forma preventiva patologie che il tappeto erboso potrebbe sviluppare. All'interno di questi prodotti possiamo trovare concimi organici azotati a base di estratti di lieviti, alghe brune, Bacillus spp, batteri PGPR, Trichoderma spp, ecc.</p>
  • Prodotti speciali
    <p>In questa categoria possiamo trovare <strong>Surfattanti</strong> - <strong>Tensioattivi</strong> - <strong>Umettanti</strong> di ultima generazione. Oltre a risolvere le problematiche legate all'idrorepellenza e quindi migliorare le carenze idriche di un impianto non fatto a regola d'arte, questi prodotti speciali sono in grado di collaborare con fertilizzanti o prodotti ad azione radicale: si tratta sostanzialmente di “<strong>saponi</strong>” che abbassano la tensione superficiale delle singole molecole d’acqua, permettono i movimenti della medesima nel terreno e conservano e fanno infiltrare l’acqua nel suolo. Risultano ideali nell’impiego di tutti quei prodotti e quelle tecniche adibite alla proliferazione dell’attività microbica del suolo (bioattivati). Promuovono la salute, la densità, l’uniformità e il colore dei prati. La gestione della durata e della qualità dell'acqua comporta un’azione indiretta radicante di grandissima importanza, permettendo il massimo sviluppo radicale e facendo in modo che ogni pianta possa sviluppare tutte le difese interne per poter affrontare i periodi di stress.</p>

Ricerca del prodotto di tuo interesse

Digita la parola, o una sua parte, del prodotto che intendi visionare