Nematodi entomopatogeni

Nematodi entomopatogeni

I nematodi sono microrganismi ideali per combattere i parassiti nel suolo che si nutrono di radici e i parassiti che danneggiano le piante. I nematodi entrano nel parassita e rilasciano batteri simbiotici nella cavità del corpo. Questi batteri convertono il tessuto larvale in una fonte di cibo, di cui i nematodi si nutrono, si sviluppano e si riproducono. Il parassita ospite muore entro poche ore o giorni dopo l'infezione. Questi particolari organismi vermiformi agiscono in modo molto selettivo, per cui non sono dannosi per l’ambiente, le colture, l’uomo, i pesci e, in generali, gli animali. Il loro uso sta avendo ottimi risultati sul campo, tanto da essere considerati una eccellente alternativa all’uso dei pesticidi chimici.

Nematodi entomopatogeni

Filtri attivi