L'importanza dell'analisi del terreno

Per coltivare e curare il prato è indispensabile conoscere il terreno. La conoscenza del terreno ci consente di predisporre tutte quelle operazioni finalizzate a renderlo idoneo alla coltivazione.

Un buon terreno

Di cos’è composto un terreno? Aria, Acqua, Parte solida, Materiale organico. Sottovalutare il terreno è un errore da non fare.

La preparazione del terreno per la semina

Il primo passo da compiere è senza dubbio effettuare una analisi del terreno in laboratorio, per poi procedere al diserbo totale del prato, al fine di eliminare tutte le piante che potrebbero andare ad inficiare i processi successivi.

La semina del prato in primavera

Una volta preparato il prato in modo ottimale possiamo finalmente procedere con la semina del prato: il periodo ottimale per la semina di un prato nuovo è la primavera, quindi sarà opportuno aspettare, in genere, la fine di marzo, in modo tale da evitare possibili problemi con le temperature e le condizioni atmosferiche.